skip to Main Content
Le parole della Medicina Estetica

Acido Ialuronico

L’Acido Ialuronico è una sostanza presente in tutte le specie animali.
Insieme al collagene è uno dei componente essenziali del tessuto connettivo.

Conferisce alla pelle proprietà come la resistenza e la capacità di mantenimento della forma.

Con la sua diminuzione vediamo la pelle perdere di volume e tonicità, con un senso di svuotamento e il conseguente formarsi delle rughe.

Antiaging

Qualunque procedimento (sia esso tramite dispositivo medico, farmacologico o comportamentale) volto a rallentare e ridurre i processi di invecchiamento, nell’ottica di prevenire, preservare e potenziare il corpo.

Bruxismo

Dipende dalla contrazione involontaria dei muscoli della masticazione e si verifica per lo più di notte, causando diversi disturbi: usura dei denti, dolore alla mandibola, mal di testa. Spesso è associato all’insonnia e ad uno stato di affaticamento generale.

Chirurgia Estetica

La Chirurgia Estetica (branca della Chirurgia Plastica) migliora o semplicemente modifica l’aspetto fisico di pazienti clinicamente sani, ma richiede, come ogni altro intervento chirurgico, il ricovero e l’anestesia o sedazione cui segue un periodo di recupero post-operatorio.

Collagene

Principale proteina del tessuto connettivo dell’uomo (insieme all’acido ialuronico), tanto da rappresentare circa il 6% del peso dell’uomo.

Filler

Dall’inglese “to fill” (riempire).
Sono sostanze che possono essere iniettate nel derma o nel tessuto sottocutaneo per correggere gli inestetismi del viso, ed in particolare per rallentare i segni dell’invecchiamento, eliminando rughe e solchi della pelle, per correggere i volumi del viso o aumentare il volume di labbra, mento e zigomi.

Possono essere permanenti o riassorbibili dal corpo.

Gibbo nasale

La parte del dorso del naso eccessivamente sporgente e convessa.
Questa forma può essere congenita o di natura traumatica.
Rende il viso esteticamente più duro e mono armonioso

Gummy smile

Il sorriso gengivale (in inglese “gummy smile“) è un comune inestetismo della bocca che si caratterizza da un’esposizione eccessiva delle gengive dell’arcata dentale superiore.

Medicina Estetica

La Medicina Estetica è praticata da un medico diplomato alla scuola di medicina estetica il quale si occupa di valutare la malattia in tutte le sue entità, esaminando il singolo caso e le caratteristiche proprie del paziente, anche – e soprattutto – da un punto di vista psicologico.

Gli interventi sono poco invasivi e, anche nell’immediato non presentano effetti collaterali visibili, limitando le aree interessate a piccoli gonfiori e arrossamenti.

Melasma

È l’iperpigmentazione della cute del volto che si accentua con l’esposizione solare e si manifesta con macchie bruno-marroni che interessano le regioni zigomatiche e preauricolari, la fronte, il naso, il mento e il labbro superiore.

Compare spesso in gravidanza (cloasma gravidico) o può essere scatenato dall’assunzione di estroprogestinici, di alcuni farmaci fotosensibilizzanti, da alcune terapie sostitutive in menopausa, ma è anche associato allo stress.

Needling

ll needling (microdermoabrasione) è un’innovativa ed efficace terapia che si basa sull’utilizzo di uno strumento che, attraverso microaghi calibrati in base alla tipologia di inestetismo, è in grado di stimolare le cellule a produrre collagene e di migliorare la penetrazione dei farmaci nel derma.

Nevi (nei)

Sono lesioni pigmentate della pelle o delle mucose.
Derivano da uno sviluppo anomalo di melanociti o cellule neviche.

Appaiono di norma come macchie circoscritte, rotondeggianti od ovali, piane o rilevate rispetto alla cute circostante.

Nutraceutica

Neologismo (che unisce “nutrizione” e “farmaceutica”) coniato nel 1989 dal medico statunitense Stephen de Felice.

Indica la disciplina che ha come area di indagine il ruolo dei principi attivi e dei componenti degli alimenti che possono aiutare la nostra salute in modo curativo e – soprattutto – preventivo, aumentando l’aspettativa di vita, riducendo l’invecchiamento cellulare e limitando il manifestarsi di alcune patologie croniche (ad esempio l’Alzheimer).

Peeling

Trattamento estetico che leviga e migliora l’aspetto della pelle.
L’applicazione di una sostanza chimica sulla pelle, ne stimola l’esfoliazione (eliminando le cellule danneggiate)e la rigenerazione, attraverso la produzione di collagene ed elastina.

PEFS (cellulite)

La PEFS (comunemente detta cellulite) è una patologia che interessa entrambi i sessi (con maggioranza nelle donne). È caratterizzata da alterazioni del tessuto adiposo sottocutaneo che determinano prima l’aumento del numero di adipociti (cellule del grasso) e successivamente evolvono verso una condizione edemato-fibro-scelrotica detta appunto PEFS (Pannicolopatia Edemato Fibro Sclerotica).

Ruga

Increspatura della pelle provocata dall’invecchiamento.
Questo può essere accelerato da stili di vita nocivi (alcool, fumo), dall‘eccessiva esposizione al sole, da fattori genetici e degenerativi.

Striae rubrae (smagliature)

Sono così dette perché il loro colore, soprattutto se recenti, è rosso-violaceo.
Derivano da una debolezza delle fibre elastiche della pelle e possono comparire soprattutto sull’addome, sulle cosce, sulle mammelle, sui fianchi, sui glutei e sulle braccia.

Teleangectasie (capillari)

Le teleangectasie (i capillari, che diventano evidenti quando si dilatano) sono un disturbo molto frequente, diffuso maggiormente tra le donne.
Tendono a manifestarsi, oltre che per una certa ereditarietà, soprattutto con l’avanzare dell’età, stili di vita nocivi (alcol e fumo) e peggiorano con la stagione calda.

Xantelasma

Accumulo di grassi, in particolare di colesterolo, localizzato sulle palpebre.
Particolarmente diffuso dopo i 40 anni, colpisce di frequente anche i giovani e si presenta come una placca molle e giallastra di forma e dimensione variabile che sporge sulla palpebra.

0
Sedi
+0
Patalogie trattate
0
Aree di intervento
0
Languages
Prenota
Caricamento in corso ...
Back To Top

Usiamo i cookie per ottimizzare questo sito web e i servizi. Leggi di più nella Cookie policy

. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi